Il test genetico per l’intolleranza al lattosio, a Roma Acilia Ostia Casalpalocco

Fino a poco tempo fa, per verificare l’intolleranza al lattosio, si è sempre effettuato il breath test al lattosio.

Per fare questo test necessitano 4 ore  di permanenza del paziente presso lo studio medico ed ovviamente è necessaria  l’ingestione di lattosio.  Questo tipo di test, inoltre,   può presentare falsi positivi o negativi a causa dell’assunzione di terapie farmacologiche, o mancata collaborazione del paziente.

Il test genetico per l’intolleranza al lattosio, a Roma Acilia Ostia Casalpalocco

Con il test genetico inoltre, a differenza del breath test, possiamo distinguere l’intolleranza al lattosio di origine genetica dalla forma secondaria dovuta a deficit secondari causati da altre patologie (gastroenteriti, diarree croniche, celiachia, disordini nutrizionali, terapie farmacologiche o interventi chirurgici).

Il test genetico per l’intolleranza al lattosio, a Roma Acilia Ostia Casalpalocco www.mauriziosansone.it

A differenza del breath test il test  genetico per l’intolleranza al lattosio è più rapido e non è invasivo, i  risultati sono sicuri. Il test viene effettuato tramite il lieve sfregamento di un piccolo tampone sterile di cotone all’interno della bocca, il tutto in pochi minuti, senza invasività. Altro vantaggio, non indifferente, il test può essere effettuato anche ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *