Il vaccino per il nichel

Ripresa la distribuzione in Italia del vaccino per il NICHEL

Finalmente dopo una lunga battaglia burocratica è nuovamente disponibile il TIO NICHEL, il vaccino per desensibilizzare i pazienti che sono affetti da allergia al nichel. La distribuzione del vaccino era stata interrotta per motivi esclusivamente burocratici. Ora l’AIFA l’organo che vigila sui farmaci in Italia ha riammesso il vaccino in commercio. Gli effetti benefici del vaccino sono noti, sia nella dermatite da contatto al nichel sia nella forma da assunzione alimentare di nichel, la SNAS dove il vaccino ha effetti eccezionali. Troverete sul mio blog www.mauriziosansone.it più informazioni riguardo l’uso del TIO NICHEL.

5 commenti:

  1. RAFFAELLA FAROLINI

    buon giorno,
    Le chiedo se il vaccino per il nichel può avere effetti collaterali.
    Grazie
    Raffaella

  2. ANTONIO DE LEO

    BUONGIORNO, IO HO USATO QUESTO VACCINO GIA’ UNA QUINDICINA DI ANNI FA CON OTTIMI RISULTATI PERCHE’ MI SI ERANO FORMATE ADDIRITTURA DELLE PIAGHE A CAUSA DEL NICHEL, CURA DURATA TRE ANNI CON CAPSULE AD INCREMENTO DI VALORE E POI A VALORE COSTANTE. DOPO CIRCA CINQUE ANNI IL PROBLEMA DEL PRURITO SI E’ RIPRESENTATO IN TUTTO IL CORPO E RITORNATO DALL’ALLERGOLOGO CHE ME LO AVEVA PRESCRITTO INIZIALMENTE, MI DISSE CHE ERA STATO TOLTO PERCHE’ NON FUNZIONAVA SULLA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE. ADESSO SCOPRO CHE ERA STATO BLOCCATO PER CAUSE BUROCRATICHE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *